Crea sito
Image 01

Archive for giugno, 2011

In 20 mln su Facebook

mercoledì, giugno 15th, 2011

Facebook negli ultimi due anni in Italia ha visto quasi raddoppiare i propri utenti unici (da 11 a 20 milioni) ed e’ aumentato anche il tempo medio per utente che oggi raggiunge un livello (quasi 9 ore e mezza) che non ha eguali tra gli altri siti. E’ quanto emerge dalla Relazione annuale al Parlamento dell’Autorita’ per le garanzie nelle Comunicazioni. In due anni il social network e’ diventato il secondo sito piu’ visitato con una penetrazione pari al 78% degli utenti attivi.

Facebook, timori per la privacy

venerdì, giugno 10th, 2011

La funzione di riconoscimento facciale lanciata recentemente da Facebook e’ nel mirino delle organizzazioni europee per la protezione dei dati.  ”Siamo preoccupati perche’ la nuova funzione di Facebook si attiva di default, cioe’ automaticamente senza che l’utente dia il proprio consenso” ha detto oggi Ge’rard Lommel, presidente della Commissione nazionale per la protezione dei dati in Lussemburgo

In Italia gli E-book ancora pochi

venerdì, giugno 10th, 2011

La rivoluzione digitale sta avendo un impatto su tutta la filiera libraria e sta avviando un processo molto piu’ rapido di quanto ci si aspettasse. Di questo si e’ discusso oggi alla quarta edizione di Editech. ”Il mercato dell’e-book in Italia e’ agli inizi: rappresenta lo 0,1% delle vendite totali”, ha spiegato Cristina Mussinelli, responsabile Editech.  Pero’, ”dal punto di vista dell’offerta 499 editori hanno prodotto titoli: a gennaio 2010 erano 1.619, 20mila a fine anno”.

Nuovo satellite per la banda larga

lunedì, giugno 6th, 2011

Internet per tutti in Europa e nelle aree del Nordafrica e Medio Oriente che si affacciano sul Mediterraneo: la rivoluzione di Internet via satellite e’ al nastro di partenza con il funzionamento a regime di Ka-Sat, il primo satellite che permette di accedere alla banda larga anche alle zone piu’ remote, per le quali oggi e’ impossibile collegarsi a Internet.

”Siamo al Big Bang di Internet ad alta velocita’ via satellite”, ha detto a Roma il presidente di Eutelsat, Giuliano Berretta. Oltre che in Italia, l’evento e’ stato presentato contemporaneamente in Irlanda, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Francia e Grecia. Per il capo dipartimento della Funzione pubblica per l’Innovazione tecnologica, Renzo Turatto, l’arrivo di Internet via satellite e’ una promessa anche per l’Italia, dove ”il vero problema sono i servizi online della pubblica amministrazione a livello locale, nei quali siamo in evidente ritardo”. In Italia, ha aggiunto, il 10% della popolazione non ha accesso alla rete” e questo problema e’ ”diffuso ovunque nel Paese, dalla Pedemontana Veneta a decine di Comuni lombardi, alla Sicilia. Quasi tutte le regioni sono toccate”.

Il presidente della Commissione Trasporti della Camera, Mario Valducci, ritiene che ”Internet via satellite offre un’opportunita’ importante ai cittadini e alle imprese” e ritiene che ”la politica potrebbe valutare, per alcune classi sociali che soffrono del digital divide, un contributo dello Stato e delle Regioni per sopperire con Internet via satellite”. Una proposta, questa, che Turatto, ritiene interessante anche se prematura. Fiduciosa Linda Lanzillotta, portavoce di Alleanza per l’Italia (Api), per la quale Internet via satellite ”promette di essere un grande salto per la Pubblica amministrazione”

Uno schermo da 50 portatile

domenica, giugno 5th, 2011

Avete mai visto uno schermo da 50 pollici? Avete idea di quanto sia grande? Circa 120 cm di larghezza per 75 di altezza. Per vedere le partite è l’ideale… a patto di avere un salotto sufficientemente grande da poterlo ospitare. Nikon è venuta incontro alle esigenze di tutti gli appassionati di megaTV con un dispositivo dalle dimensioni ridottissime che consente di poter godere di tutti i vantaggi del 50” senza i relativi ingombri.

Si chiama Media Port Up e altro non è che una cuffia multimediale ad alta fedeltà che incorpora uno schermo ad alta risoluzione da avvicinare all’occhio. La visuale offerta dal minischermo è equivalente a quella di un monitor da 50″ guardato da una distanza di tre metri. La connessione WI-FI consente di collegarla senza bisogno di cavi a qualsiasi sorgente audio e video e anche a Internet. La batteria ricaricabile a lunga durata cosente ore di utilizzo. Attualmente è disponibile solo online sullo store di Nikon, all’indirizzo www.upstore.jp e costa circa 500 dollari. Unico neo… per ordinarla occorre conoscere il giapponese, ma non disperate, a breve dovrebbe essere disponibile anche per il mercato europeo.

Copyright su Youtube

sabato, giugno 4th, 2011

Da ieri, gli utenti che caricano i propri video su YouTube hanno la
possibilità di adottare una licenza di copyright della famiglia Creative
Commons
. Nel particolare, come spiega Juan Carlos De
Martin
, co-direttore del Centro Nexa su Internet e Società e responsabile
italiano di Creative Commons, si tratta della più semplice: “scegliendola, tu
autorizzi gli altri utenti di YouTube a fare ciò che vogliono del tuo video,
permettendo sia il remix che l’utilizzo commerciale, a patto che venga sempre
attribuita la paternità sull’opera originale”. L’opzione è ben visibile nella
pagina “carica video”, quella in cui si inseriscono i dati (titolo, descrizione,
tag…) del filmato che si vuole pubblicare.

Network Playstation nuovamente sotto attacco

venerdì, giugno 3rd, 2011

A meno di due mesi dal caos seminato sulla rete delle sue Playstation, i pirati informatici tornano di nuovo all’attacco della Sony, ancora una volta rivendicando un successo ai danni del colosso giapponese. Un gruppo di hacker che si fa chiamare Lulz Security ha annunciato di essersi appropriato di oltre un milione di ‘password’, indirizzi e-mail e altri dati personali scardinando i server di SonyPictures.com, protetti, a quanto hanno fatto sapere, da sistemi “a dir poco primitivi”.

Su Youtube in palio 20mila euro

mercoledì, giugno 1st, 2011

Al via da domani le iscrizioni a NextUp, l’iniziativa di YouTube per le future stelle della piattaforma video. In palio un premio di 20 mila euro per creare un nuovo progetto video, un seminario di 4 giorni a Londra (dal 5 al 9 settembre) con corsi tenuti da esperti del settore e di YouTube sulle tecniche di produzione video; la promozione del proprio lavoro, l’opportunita’ di connettersi sempre meglio con una community di aspiranti video amatori.

Twitter introduce il ‘follow button’

mercoledì, giugno 1st, 2011

Twitter introduce il ‘follow button’, l’equivalente del ‘mi piace’ di Facebook: in pratica da’ la possibilita’ di seguire gli account incontrati, direttamente dalla pagina che si sta visitando, invece di dover accedere allo spazio di chi si vuole seguire.  Al momento sono 55 i siti che hanno introdotto questa opzione, tra questi il circuito Aol, Justin Bieber, Jennifer Lopez e Lady Gaga, Radio.com, Washington Post, Wall Street Journal, Huffington Post, Vanity Fair, e Wired.

19 milioni di italiani ogni mese su Facebook

mercoledì, giugno 1st, 2011

Sono 19 milioni gli utenti italiani di Facebook attivi ogni mese, 5 milioni accedono dal cellulare. Lo ha reso noto Luca Colombo, country manager Italia di Facebook all’iniziativa ‘Dialogo con la community come opportunita’ di business’ organizzato da Iab. Gli utenti uomini sono il 54%, le donne il 46%. ”Facebook non e’ solo una cosa per ragazzini”, ha poi spiegato Colombo sottolineando che il 35% degli utenti ha piu’ di 35 anni e che la piattaforma e’ sempre piu’ usata nel marketing aziendale.

Powered by AlterVista